Strumenti del Portale



Home > Centri di ricerca > CESC > Sezioni > CASI: paadel

CASI
Centro per le analisi statistiche e le indagini campionarie

Panel agro-alimentare e demografico lombardo

Area bacheca: 1182

Panel Agro-Alimentare e Demografico Lombardo (PAADeL)

Accordo Quadro di collaborazione con le Università della Lombardia sottoscritto l'1 luglio 2009,
di cui alla Delibera di Giunta Regionale n. 9139 del 30 marzo 2009 così come integrata dalla DGR n. 9565 dell'11 giugno 2009.


Gruppo di lavoro

  • Silvia Biffignandi (Responsabile scientifico)
  • Annamaria Bianchi
  • Valeria Caviezel
  • Daniele Toninelli
  • Annamaria Variato
  • coordinamento operativo: Serena Signorelli
  • collaborazione alle indagini: Roberto Artaz

Obiettivo del progetto

Il principale obiettivo del progetto è la costruzione di una valida infrastruttura di raccolta dati online che possa nel tempo essere utilizzata per studiare i diversi aspetti per comparto, attraverso:

  • l'attivazione di un sistema di networking sugli aspetti metodologici delle rilevazioni online
  • la raccolta dati su alcuni aspetti del comparto agroalimentare mediante la realizzazione di due indagini, una sulle famiglie e una sulle imprese.

In particolare, con il termine infrastruttura si intende la costruzione di due panel regionali online: il primo relativo agli imprenditori delle principali filiere agro-alimentari, il secondo relativo alle famiglie lombarde.

Una volta costruiti i due panel, questi saranno utilizzati per una prima rilevazione attinente i principali temi di studio del settore.


Problematiche a cui si vuole rispondere

Fornire strumenti di rilevazione per costruire informazioni di supporto all'individuazione dei fattori di competitività e criticità del sistema agro-alimentare lombardo. In particolare, lo studio - nell'indagine che verrà realizzata - intende soffermare l'attenzione sull'innovazione, la tecnologia, la formazione delle risorse umane, la crescente integrazione con altri settori industriali e dei servizi (ad esempio trasporti, turismo, packaging), sulle potenzialità imprenditoriali dei soggetti e le principali barriere.

Il progetto, inoltre, intende analizzare anche l'atteggiamento dell'utenza (cittadini, famiglie) nei confronti di quanto offerto.


Vantaggi

I vantaggi riguardano due aspetti: uno di tipo informativo rispetto al comparto agro-alimentare e l'altro relativo allo strumento di raccolta delle informazioni e alle sue potenzialità anche future.

Per quanto riguarda il primo ordine di vantaggi, il presente progetto offre tramite raccolta dati sul campo presso l'imprenditoria delle diverse filiere agro-alimentari alcune informazioni di base sull'innovazione, sul fabbisogno informativo e sulle interrelazioni tra diversi segmenti della filiera agro-alimentare e sui potenziali nuovi fattori di competitività.

Raccoglie inoltre informazioni presso le famiglie lombarde circa alcune valutazioni di base sui fattori chiave del comportamento nei confronti dei prodotti alimentari.

Relativamente al secondo ordine di vantaggi, allo stato attuale non vi sono né in Lombardia né in Italia esperienze consolidate di costruzione di panel su queste tematiche e corredati di approfonditi studi metodologici per la costruzione degli stessi. La costruzione del panel realizzata in questo progetto costituisce pertanto un elemento sia di forte innovazione metodologica che di rilevante innovazione nelle potenzialità di raccolta permanente di informazioni sul settore agro-alimentare e sulle famiglie.

Lo studio e il panel sono realizzati dal centro CASI (Centro per le analisi statistiche e le indagini campionarie), certificato QuESTIO.

Per informazioni e approfondimenti contattare casi@unibg.it


Link e documenti
Sito del progetto
Course: NON RESPONSE
Invito convegno Unibg innovazione agroalimentare e bevande
Programma dettagliato del Convegno "Innovazione dell'alimentazione e bevande" - lunedì 17 dicembre 2012 h 15.30
VOLUME DELLA RICERCA: Il Panel agro-alimentare demografico lombardo (PAADEL). Un'infrastruttura di monitoraggio dell'innovazione nella produzione e nei consumi del settore agroalimentare a cura di Silvia Biffignandi, edito da FrancoAngeli, disponibile in libreria e on-line
Risultati dell'indagine 'ALIMENTAZIONE E SALUTE' condotta a DICEMBRE 2015


Avviso: per visualizzare i file .zip eventualmente allegati alle notizie è necessario premere il bottone 'Salva', salvare il file in una cartella del proprio PC e da lì aprire il file. L'apertura diretta del file tramite il bottone 'Apri' non funziona.
Warning - .zip files: you have to save the file in a folder of your PC. You cannot open directly the file from the website.