Strumenti del Portale



Home > Dipartimenti > Ingegneria e scienze applicate > Aree di ricerca: Chimica

Dipartimento di Ingegneria e scienze applicate

Chimica

Area bacheca: 445&

Le ricerche comprese nell'area chimica del Dipartimento di Ingegneria e scienze applicate si riferiscono alle aree della chimica organica, della chimica inorganica e caratterizzazione strutturale, della fotocatalisi e della chimica tessile.

Di seguito si riportano le principali ricerche in corso.

Chimica organica

e-mail: francesca.fontana@unibg.it

Sintesi e caratterizzazione di azaeliceni semplici e funzionalizzati per applicazioni nei campi della sensoristica, della preparazione di complessi organometallici, intercalazione nelle catene del DNA, studi chimico-fisici di proprietā spettroscopiche.

Chimica inorganica

e-mail: isabella.natali-sora@unibg.it

Viene studiata la correlazione struttura-proprietā in materiali inorganici allo stato solido. In particolare, abbiamo una vasta esperienza sulle perovskiti, una delle classi strutturali pių frequenti tra gli ossidi funzionali. Le proprietā chimico-fisiche degli ossidi perovskitici, tra cui l'enorme magnetoresistenza, la conduttivitā ionica, le proprietā dielettriche e la superconduttivitā sono usate in un'ampia varietā di applicazioni. Attualmente stiamo studiando il sistema La1-xSrxFe1-yMyO3, in cui M č un metallo di transizione, che č un promettente materiale per catodi di celle a combustibile ad ossido solido (SOFCs).

Fotocatalisi eterogenea

e-mail: isabella.natali-sora@unibg.it

L'attivitā di ricerca č concentrata sullo sviluppo di nuovi fotocatalizzatori, in grado di usare l'energia dei fotoni per catalizzare una reazione chimica. In particolare, studiamo fotocatalizzatori solidi per la degradazione di inquinanti organici prevalentemente in fase liquida. I materiali fotocatalitici vengono preparati mediante sintesi sol-gel e caratterizzati tramite tecniche spettroscopiche come XRD, FT-IR, DRS, etc. Inoltre, siamo interessati a realizzare fotoreattori su scala di laboratorio per il trattamento di acque reflue.

Chimica dei trattamenti superficiali dei polimeri

e-mail: giuseppe.rosace@unibg.it

L'obiettivo delle attivitā di ricerca č quello di incrementare le proprietā delle superfici dei polimeri. Lo studio č quindi focalizzato principalmente sulla sintesi, via sol-gel, e caratterizzazione di nanoparticelle inorganiche e di film sottili con composizione, dimensioni e morfologia controllate. I principali obiettivi riguardano la realizzazione di superfici con proprietā ignifughe, idro/oleorepellenti, fotocatalitiche o sensibili alla presenza di analiti (halocromici). In particolare, attraverso questi trattamenti superficiali, sono studiati e sviluppati tessuti tecnici e sensori indossabili.