Strumenti del Portale



Home > Dipartimenti > Giurisprudenza > Convegni e seminari: Il valore delle autonomie - territorio, potere, democrazia

Dipartimento di Giurisprudenza

Il valore delle autonomie - territorio, potere, democrazia

Area bacheca: 778&

UniversitÓ degli studi di Bergamo
Dipartimento di Giurisprudenza

Associazione Gruppo di Pisa

Convegno annuale
Il valore delle autonomie: territorio, potere, democrazia

6-7 giugno 2014 - Bergamo - via dei Caniana 2
web: www.unibg.it/gruppodipisa2014
e-mail: gruppodipisa2014@unibg.it

Le autonomie locali sono oggetto da tempo di profonde trasformazioni, istituzionali, organizzative e funzionali, tanto da essere divenute il fulcro di un'ampia riflessione multidisciplinare.
Proprio considerando i futuri scenari istituzionali nonchÚ l'impatto che le riforme pi¨ recenti avranno sull'assetto dell'ordinamento e sui rapporti tra poteri pubblici e cittadini, l'associazione di costituzionalisti Gruppo di Pisa ha deciso di dedicare il proprio Convegno annuale del 2014 alla riflessione sul tema

Autonomia: territorio, potere, democrazia

Nell'attuale fase di rapida, e spesso confusa, modificazione della realtÓ degli enti territoriali, si ritiene necessario tornare a ragionare sul concetto di autonomia per come si Ŕ andato storicamente configurando e per come esso pu˛ ancora svilupparsi, senza farsi trascinare nel gorgo di una legislazione alluvionale e di una giurisprudenza spesso priva di un predefinito orizzonte sistematico.
L'obiettivo Ŕ, dunque, non solo e non tanto di esaminare la normativa esistente, le trasformazioni intervenute e quelle preannunciate, quanto di valutare qual Ŕ l'effettivo ruolo costituzionale svolto degli enti territoriali nel sistema complessivo dei poteri, sia a livello nazionale sia sul piano sovranazionale, entro un ordinamento che si vuole conservare democratico.
Sullo sfondo ci sono comunque l'indebolimento dello Stato nel suo rapporto con il territorio, storicamente mediato dallo stampo della Nazione - e dei confini tra Nazioni -, e l'emergere nell'era della globalizzazione di un diverso tipo di rapporto fra territorio, potere e democrazia.
La portata di queste trasformazioni si misura sul terreno normativo lÓ dove la discontinuitÓ incide sull'architettura e sul funzionamento "verticali" delle istituzioni e lascia intravvedere i tratti di un ordine normativo "orizzontale", che trova la sua rappresentazione di sintesi nella metafora della rete.
Tracce di queste innovazioni s'intravvedono, peraltro, anche analizzando i processi di territorializzazione delle politiche pubbliche e la nuova centralitÓ della dimensione locale nella governance e nello sviluppo dei territori.
Pertanto, attraverso un dialogo plurale e una feconda dialettica tra studiosi provenienti dalle universitÓ di tutta Italia, si cercherÓ non soltanto di esaminare la situazione per come essa Ŕ attualmente, ma anche di fornire delle chiavi di lettura (storiche e teoriche) per comprendere l'evoluzione che si Ŕ sin qui registrata e per valutare le prospettive future dell'autonomia territoriale.

Importante: l'UniversitÓ degli studi di Bergamo, facendo parte del circuito internazionale Eduroam (Education Roaming), consente a tutti gli utenti, interni ed esterni all'UniversitÓ, che fanno parte del circuito, di accedere alla rete Wi-Fi con il proprio portatile, smartphone o tablet in maniera semplice e sicura, con la garanzia di protezione del traffico. Gli utenti di altre UniversitÓ aderenti potranno utilizzare il servizio Wi-Fi semplicemente con le proprie credenziali della posta elettronica istituzionale.

col patronato di

col patrocinio di

col patrocinio del

in collaborazione con


Avvisi, link e documenti
Sito web - Gruppo di Pisa - Dibattito aperto sul diritto e la giustizia costituzionale


Avviso: per visualizzare i file .zip eventualmente allegati alle notizie Ŕ necessario premere il bottone 'Salva', salvare il file in una cartella del proprio PC e da lý aprire il file. L'apertura diretta del file tramite il bottone 'Apri' non funziona.
Warning - .zip files: you have to save the file in a folder of your PC. You cannot open directly the file from the website.