Strumenti del Portale



Home > Centri di ricerca > CST > Diathesis Lab: Contatti

DiathesisLab

Contatti

Emanuela Casti

Prof. Emanuela Casti
è professore di Geografia presso il Dipartimento di Lingue, letterature straniere e comunicazione. Nell'ambito dei sistemi comunicativi complessi ha formalizzato una teoria semiotica cartografica che indaga il rapporto cartografia-geografia. Ha svolto le ricerche in ambito nazionale e africano prospettando una metodologia partecipativa, centrata sulla cartografia, denominata Strategia SIGAP. È responsabile del Laboratorio cartografico Diathesis, referente locale della rete Eidolon e membro di numerose associazioni in ambito nazionale, quali la Società Geografica Italiana (SGI), l'Associazione dei Geografi Italiani (AGeI), l'Associazione Italiana di Cartografia (AIC), e internazionale, quali l'Unione Geografica Internazionale (UGI), l'Associazione Internazionale di Cartografica (ICA).

STAFF

Federica Burini

Federica Burini
È professore associato in Geografia presso il Dipartimento di Lingue, letterature e culture straniere. I suoi studi vertono sulla relazione tra pratiche territoriali e cartografia, concentrandosi sui sistemi cartografici partecipativi e sulle metodologie volte ad attivare processi collaborativi nella progettazione territoriale. La ricerca si è rivolta alle aree rurali dell'Africa Subsahariana e privilegia attualmente sia i contesti urbani dove studia il recupero dei dati prodotti dagli abitanti per esprimere la propria conoscenza del territorio, sia quelli montani dove indaga il ruolo del paesaggio e dei saperi locali nella promozione di un turismo sostenibile. È autrice del volume Cartografia partecipativa. Mapping per la governance ambientale e urbana (FrancoAngeli, 2016), oltre ad avere pubblicato in riviste nazionali e internazionali e in volumi collettanei.

Alessandra Ghisalberti

Alessandra Ghisalberti
Ricercatore a tempo determinato (profilo B) di Geografia politica-economica (settore scientifico-disciplinare: M-GGR/02) presso il Dipartimento di Lingue, letterature straniere e comunicazione dell'Università di Bergamo, ha ottenuto l'abilitazione scientifica nazionale a professore di II fascia in Geografia (settore concorsuale: 11/B1), è titolare degli insegnamenti di Geografia dello sviluppo e Geografia economica e membro del Laboratorio cartografico Diathesis presso il medesimo ateneo.
La sua ricerca ha riguardato le dinamiche territoriali indotte dalle migrazioni, principalmente nei contesti rurali africani e urbaniitaliani, così come la comunicazione del fenomeno migratorio attuata dai media, con particolare attenzione all'infografica (cartografia, grafici, etc.), e le politiche migratorie attivate in Africa, UE e USA.
Ultimamente, ha ampliato il proprio ambito di ricerca ad altre forme di mobilità (turismo, pendolarismo, etc.), privilegiando l'indagine degli spazi urbani, specialmente a New York e in città europee di medie dimensioni, come Bergamo.

Alketa Aliaj

Alketa Aliaj
Dottoranda in Formazione della persona e mercato del lavoro all'Università di Bergamo, svolge la propria ricerca presso il CST-DiathesisLab del medesimo Ateneo, svolgendo una tesi dal titolo La geografia del lavoro in Italia: il ruolo degli "hub" dell'innovazione nel mercato del lavoro, diretta dalla Prof.ssa Emanuela Casti.
Dopo aver ottenuto una laurea triennale in Scienze politiche e una laurea magistrale in Economics and Political Sciencei> presso l'Università di Milano, ha conseguito un Master di secondo livello in Diritto delle migrazioni presso l'Università di Bergamo.

Nicola Cortesi

Nicola Cortesi
Borsista di ricerca presso il CST-DiathesisLab dell'Università di Bergamo nell'ambito del progetto Excellence Initiative: Urban nexus - intelligent modeling e big data mapping per l'analisi della connettività e della rigenerazione di alcune città europee, è laureando magistrale di Ingegneria informatica presso il medesimo Ateneo. Si occupa di raccolta, analisi e mapping di big data, svolgendo una tesi dal titolo: Tecniche e strumenti di analisi dei Big Data per lo studio del movimento dei City User.