UniBg - HC.LAB : Progetto

Strumenti del Portale



Home > Centri di ricerca > CYFE > HC.LAB: Progetto

Progetto

Area bacheca: 364&


Che cos'è il Contamination Lab?

All'interno del Programma Nazionale per la Ricerca, il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha promosso e finanziato la nascita dei Contamination Lab (CLab). I CLab sono luoghi di impulso della cultura dell'imprenditorialità e dell'innovazione, finalizzati alla promozione dell'interdisciplinarietà, di nuovi modelli di apprendimento e allo sviluppo di progetti di innovazione a vocazione imprenditoriale e sociale, in stretto raccordo con il territorio.


Università di Bergamo e HC.LAB

L'Università degli Studi di Bergamo è uno dei 16 atenei italiani ad avere vinto il bando MIUR, nell'ambito del quale propone un percorso di accompagnamento e formazione alla cultura dell'imprenditorialità focalizzato in particolare sul settore della Salute e le sue prospettive di innovazione. Nasce così l'Health Contamination Lab (HC.LAB).
HC.LAB si prefigge l'obiettivo di promuovere la cultura dell'innovazione e dell'imprenditorialità, stimolando in particolare l'interdisciplinarietà anche attraverso il ricorso a nuovi modelli di apprendimento.
Il tema della Salute è declinato secondo tutta l'ampiezza che questo settore propone in termini di sfide per il futuro, quali, ad esempio:

Benessere e stili di vita, comprese alimentazione, stili di vita e wellbeing
Qualità della vita, supporto alle fragilità e nuove tecnologie per lo smart aging
Tecnologie per la salute, tra cui sensoristica indossabile e mobile health - all'interno di trend quali quantified self, precision medicine e augmented humans - e diagnostica
I big data e l'intelligenza artificiale a supporto della terapia, della cura del paziente e della gestione dei servizi alla persona e delle organizzazioni sanitarie
Ergonomia e sicurezza sui luoghi di lavoro

Video e Documenti

Presentazione del progetto

Video 2'21"