Strumenti del Portale



Campus di Ingegneria: Macchine & Storia
Eccezionalità del Luogo

Ricovero operai

Area bacheca: 1500


Nel 1930 la Stabilimenti di Dalmine (oggi Tenaris) decide di realizzare un ricovero per gli inabili al lavoro, privi di famiglia e di altre possibilità di assistenza. Nel 1939 incarica l'architetto Giovanni Greppi del progetto della "Casa di Riposo XX Marzo 1919", nell?ambito delle iniziative che celebrano il Ventennale del discorso di Benito Mussolini alle maestranze di Dalmine tenutosi appunto il 20 Marzo 1919. Il progetto prevede un edificio a tre piani a blocco allungato, fronteggiante il viale, sul cui fianco Est si innesta ortogonalmente un corpo di fabbrica più piccolo; il lato opposto è caratterizzato da una parete vetrata curvilinea che contiene la scala; all'interno, è previsto un porticato trabeato la cui copertura funge da terrazzo del primo piano. L?edificio è inaugurato nel marzo del 1939 ma non viene adibito al suo scopo originario, a causa dello scarso numero di operai disposti al ricovero. Durante la Seconda Guerra Mondiale, l'edificio è alloggio per ufficiali e sede della Scuola Secondaria di Avviamento Professionale di tipo Industriale coordinata dal Centro per l'Istruzione Professionale della Dalmine e nel dopoguerra conosce ulteriori destinazioni d'uso, divenendo tra l'altro sede dell'Istituto Tecnico Professionale di Dalmine. All'inizio degli anni Novanta l'edificio ospita il primo nucleo del Polo Universitario di Dalmine.


Descrizione edificio

L'edificio B del Campus di Ingegneria dell?Università degli Studi di Bergamo è stato interamente ristrutturato nel 2004. Presenta ampie dimensioni e forma allungata a C ed è costituito da due corpi di fabbrica accostati oltre al corpo scala di forma arrotondata. L'edificio presenta un piano seminterrato con aule, laboratori e servizi per una superficie di mq 982,00. Il piano rialzato ha una superficie di mq 847,00, mentre il piano primo presenta spazi adibiti ad aule e uffici per una superficie di mq 843,00. Il piano secondo e il piano terzo presentano uffici con una metratura complessiva rispettivamente di mq 825,00 e di mq 121,00.