Strumenti del Portale



Home > Centri di ricerca > CST > Diathesis Lab: Home

DiathesisLab

Area bacheca: 490&

NOTTE EUROPEA DELLA GEOGRAFIA - VOTATE IL NOSTRO VIDEO!
Oriocenter - 6 aprile 2018


VIDEO-CLIP DELLA NOTTE EUROPEA: VOTALO ANCHE TU!!

Il video è stato realizzato da alcuni studenti coordinati da Paolo Maria Ferrari di www.promoscuola.net.
PER VOTARLO BASTANO POCHE MOSSE: 1. collegarsi al sito: https://elearning.unipd.it/dlm/mod/feedback/complete.php?id=7994&courseid" 2.votare la clip "European Night of Geography. From the map to the shopping mall", selezionando LIKE; 3. cliccare il tasto "Submit your answers" in fondo alla pagina.

IN EUROPA

La Notte Europea della Geografia è un'iniziativa promossa da EUGEO (European Association of Geographical Societies), AGeI (Associazione Geografi Italiani), Comitato Italiano UGI (Unione Geografica Internazionale) e tutte le altre associazioni geografiche nazionali ed europee. La manifestazione prevede un insieme di eventi sincroni che coinvolgono geografi, università, laboratori, associazioni e appassionati di viaggi e turismo nella serata del 6 aprile 2018.
Uscendo dagli spazi accademici, i geografi si rivolgono al grande pubblico con l'obiettivo di mostrare cosa è diventata la Geografia e come essa risulti oggi strategica per rispondere alle sfide e ai problemi relativi alla rigenerazione urbana, all'ambiente, alla mobilità, insomma, a tutti i nuovi fenomeni sociali esibiti dal territorio. La Geografia infatti ha cambiato gli "occhiali" con cui guardare il mondo e ha abbandonato la «cartina» per rappresentarlo, ideando innovativi sistemi di mapping interattivi e multimediali.

A BERGAMO


La scelta dell'Oriocenter come sede della Notte Europea della Geografia è provocatoria e ha lo scopo di mostrare il contributo della Geografia all'analisi del rapporto tra attività commerciali e spazi pubblici nell'era della mondializzazione. Si tratta di guardare la "città", da un lato, come un "organismo" non più suddiviso in centro/periferia ma piuttosto come un sistema osmotico centrato sulla mobilità; dall'altro, come un nodo internazionale inserito in una reticolarità dove si intrecciano le dinamiche del locale e del globale. Avvalendosi di differenti forme comunicative (discorsive, visuali, ipertestuali e di osservazione diretta), l'evento prospetta il ruolo della Geografia nell'analisi delle trasformazioni urbane mediante i sistemi di mapping ideati presso il CST-DiathesisLab dell'Università degli Studi di Bergamo, tra cui quello relativo alla rigenerazione in Lombardia denominato RIFO (www.rifoit.org). L'Oriocenter - connesso all'Aeroporto internazionale "Il Caravaggio" - è uno dei più grandi centri commerciali europei che ben rappresenta la sua nuova veste di iperluogo che intercetta e coagula varie forme di mobilità (aerea, automobilistica, pedestre) degli abitanti (cittadini, turisti, pendolari, migranti) nel segno dello shopping, dello svago, del lavoro, dei servizi e delle attività culturali prospettandosi nodo di una nuova reticolarità urbana di Bergamo e del suo territorio.


DIRETTA STREAMING DELLA TAVOLA ROTONDA

INTERVISTE AGLI ORGANIZZATORI E RELATORI

Alcune suggestioni della Notte Europea della Geografia a Oriocenter






Responsabili e contatti: Emanuela Casti (coordinamento), Fulvio Adobati, Alketa Aliaj, Federica Burini, Renato Ferlinghetti, Alessandra Ghisalberti, Daniele Mezzapelle
CST - DiathesisLab via Salvecchio 19 - 24129 Bergamo; e-mail diatesis@unibg.it; tel. 035 2052210.