patrizia.scandurra@unibg.it

Tel.: 0352052367 (Dalmine)
Fax: 035562779

Sede: Dalmine
viale Marconi 5 - 24044 Dalmine (BG) - Italia
stanza B 3.03

Professore Aggregato
Dipartimento di Ingegneria gestionale, dell'informazione e della produzione

Professore Aggregato
Scuola di Ingegneria

Corsi:
22010Informatica (programmazione + basi di dati) (Gestionale) (12 crediti)
21013Informatica II (programmazione a oggetti + sistemi operativi) (Informatica) (12 crediti)
38068Informatica III (programmazione + progettazione e algoritmi) (12 crediti)

Corsi a.a. precedenti:
23014Informatica II (programmazione a oggetti + sistemi operativi) (Meccanica) (12 crediti)
38012Informatica III A + B (12 crediti)
9006Progetto di informatica III (5 crediti)


Patrizia Scandurra è nata a Catania nel 1976. Ha conseguito la laurea (con lode) in Informatica presso l'Università di Catania il 26 Luglio 2002, e il Dottorato di Ricerca in Informatica presso la stessa università il 17 Marzo 2006. Da Luglio 2006 a Dicembre 2008 è assegnista di ricerca presso il Dipartimento di Tecnologie dell'Informazione (DTI) dell'Università di Milano. Da Gennaio 2009 è ricercatore ING-INF/05 presso il Dipartimento di Ingegneria Gestionale dell'Informazione e della Produzione (DIGIP) dell'Università di Bergamo, dove insegna corsi di programmazione/progettazione software e sistemi operativi. La sua ricerca ha riguardato e riguarda temi dell'Ingegneria del Software relativi all'integrazione di linguaggi di modellazione formali e semi-formali; Model-driven Engineering (MDE); component-based software engineering; Abstract State Machines (ASM); metodi formali di specifica e analisi (validazione e verifica) per sistemi pervasivi e orientati ai servizi, sistemi self-adaptive e di Mobile Cloud Computing; model-driven design e analisi di sistemi embedded su chip (Soc). E' membro della comunità ASM. Ha partecipato e partecipa a diversi progetti di ricerca nell'ambito della modellazione e analisi di sistemi pervasivi adattivi e sistemi embedded, collaborando con gruppi di R&I (research and innovation) di aziende come STMicroelectronics e Atego.

Patrizia Scandurra received the degree in Computer Science from the University of Catania (Italy) in July 2002. In March 2006 she received the PhD degree in Computer Science from the University of Catania, Italy. From July 2006 to December 2008, she was a Post-doc researcher at the Department of Information Technologies(DTI) of the University of Milan (Italy). Currently, she is assistant professor at the Department of Management, Information and Production Engineering of the University of Bergamo (Italy), where she teaches courses of software design/programming and operating systems. Her research interests include: the investigation of integration patterns between Model-driven Engineering and formal methods; model-driven development with the Unified Modeling Language (UML) and Abstract State Machines; component-based software engineering; the usage of formal methods for the description and analysis (validation and verification) of service-oriented pervasive systems, self-adaptive systems and Mobile Cloud applications; model-driven design and analysis of Embedded Systems and Systems on Chip (SoC). She has published research papers on these topics, in international journals and conferences. She is a member of the Abstract State Machines (ASM) formal method community. She has been involved in national and European projects on themes such as model-driven development for embedded systems, and adaptive software architectures for pervasive systems. She collaborated with Italian R&I (research and innovation) groups of industries like STMicroelectronics and Atego.

Informazioni personali
Curriculum vitae (in Italian)
Sito web personale (Personal website)
Pubblicazioni (Pubblications)