Persone e Insegnamenti
      

Prof. Marco Sirtori

marco.sirtori@unibg.it

Tel.: 0352052451 (Casa dell'Arciprete)

Riceve gli studenti: Il docente riceve via Skype gli studenti di mercoledý dalle 10 alle 12 e dalle 16,30 alle 17,30. Gli studenti sono pregati di scrivere al docente qualche giorno prima per fissare l'ora del colloquio e comunicare il proprio indirizzo Skype.

Sede: Casa dell'Arciprete
via Donizetti 3 - 24129 Bergamo (BG) - Italia
stanza - 201 Piano interrato -2 (ala sinistra)

Professore Associato: Corsi - Lettere, Filosofia, Comunicazione

Professore Associato: Corsi - Lingue, Letterature e Culture Straniere

Professore Associato: Dipartimento di Lingue, Letterature e Culture Straniere


Corsi:
139019 Istituzioni di letteratura II
13002 Letteratura italiana A1
13004 Letteratura italiana A2
13178 Letteratura italiana contemporanea
13170 Letteratura italiana contemporanea A+B
93175 Linguaggi letterari e comunicazione

Corsi a.a. precedenti:
93157 Letteratura e cultura per la comunicazione e l'editoria (Letteratura italiana contemporanea e Cultura e comunicazione pubblicitaria)
13104 Letteratura italiana A
13125 Letteratura italiana A1 e A2
93115 Letteratura italiana contemporanea LM


prof. Marco SirtoriMarco Sirtori è Professore Associato di Letteratura italiana contemporanea all'Università degli Studi di Bergamo e afferisce al Dipartimento di Lingue, letterature e culture straniere.

Fa parte del comitato scientifico della rivista "Novecento transnazionale" (https://ojs.uniroma1.it/index.php/900Transnazionale). È tra i soci fondatori del Centro Studi Cesare Cantù di Brivio (Lecco). Dal 2009 partecipa al progetto Minerve dell'Università Lumière Lyon2 come Visiting Professor.

I suoi maggiori campi di interesse scientifico sono: le espressioni letterarie del romanticismo italiano, con particolare riguardo alle forme della poesia, all'interazione tra le arti e agli scambi culturali tra Europa e Italia; la nascita e sviluppo dei generi della prosa di Otto e Novecento: romanzo storico, odeporica, il giallo; il rapporto tra parola e musica; la lirica italiana tra Otto e Novecento.